La RCF ROMA SUD società CAMPIONE D’ITALIA

La RCF ROMA SUD società CAMPIONE D’ITALIA nel Campionato di specialità Allievi 2020, nel mezzofondo

La RCF Roma Sud con 8072 punti si aggiudica il titolo Italiano Allievi di Specialità 2020 nel Mezzofondo! Un risultato frutto del lavoro eccellente che svolgono le nostre realtà del vivaio non solo di Frascati, ma anche delle scuole di atletica che fanno parte della nostra squadra.

Un risultato che ci vede protagonisti sul suolo nazionale nel settore più in crisi dell’atletica italiana, laddove invece nell’unione tra le forze e tra i tecnici che hanno aderito alla realtà della RCF Roma Sud, si mantiene alto il livello del mezzofondo e si continua a formare i nostri atleti a questa disciplina nel segno di una tradizione e di una vocazione nella quale non abbiamo mai smesso di credere. Un grazie enorme a tutti i nostri tecnici che hanno contribuito a questo risultato di squadra e ai nostri meravigliosi ragazzi, che si sono cimentati nelle prove di mezzofondo (800, 1500, 3000, 2000 siepi) e hanno reso possibile la conquista di questo splendido Titolo Italiano!!
Commento Tecnico del Prof. Sandro Di Paola.
Questo risultato viene a rinverdire i fasti di un passato glorioso che ha sempre visto l’Atletica Frascati e le altre realtà che insieme a Lei hanno voluto condividere una certa filosofia di pensiero che ritiene la corsa di resistenza un mezzo educativo e formativo da proporre più di altri ai giovani e giovanissimi. In particolare la realtà che più di tutte ci è stata vicino, anche in passato, è quella del Prof. Mauro Pascolini attivo da sempre nell’area di Villa Gordiani e alla quale va gran merito anche di questo risultato.
Questo purtroppo in controtendenza con il pensiero della gran parte delle Società giovanili dell’Atletica Italiana che per il timore di perdere iscritti invece preferisce indirizzare tutti verso specialità meno impegnative. Enrico Arcelli il famoso studioso fisiologo fautore delle corse di “endurance”, in uno degli ultimi articoli pubblicati prima di lasciarci, già molti anni fà denunciava questo fatto e da allora la situazione è anche peggiorata
(CHI HA UCCISO IL NOSTRO MEZZOFONDO ?)
(https://drive.google.com/file/d/1MPRGEGIiyNlm8MueUh4kq8Nxr-NVI4nb/view?usp=sharing).
Vorrei sottolineare la difficoltà che c’è per vincere questo Campionato e i punti di distacco dati alla seconda la dicono lunga sul valore di questa impresa. Si trattava di coprire tutte le specialità del mezzofondo (m.800- m. 1500 – m. 3000 – m. 2000 siepi) con un massimo di tre atleti in ogni specialità e ogni atleta poteva essere presente al massimo in tre specialità. Con questi punti totalizzati avremmo vinto anche l’anno passato quando fummo solo secondi e poco distanti dalle Fiamme Gialle Simoni. Un ringraziamento finale a questo punto va a tutti i nostri ragazzi che finora non abbiamo menzionato e quindi allego i link con la sintesi tecnica dei punteggi acquisiti da ciascun atleta anche di quelli che non hanno portato il punteggio utile ai fini della classifica finale.

dal blog del Prof. Sandro Di Paola

 

CAMPIONATI DI SPECIALITA’ MEZZOFONDO 2020: RCF ROMA SUD AL 1° POSTO

Di Stefano Severoni

La FIDAL, a margine della stagione outdoor, ha pubblicato le classifiche qui allegate per quel che concerne il Campionato di specialità Allievi e Allieve per il 2020. La nostra società è CAMPIONE ITALIANO DI MEZZOFONDO. Il Lazio è ben rappresentato ai vertici di tutte le classifiche U18, in una stagione particolare segnata dalla pandemia di Covid19 e le relative restrizioni governative e federali. La società capitolina ha chiuso con 8.072 punti, un record, distanziando notevolmente Siracusatletica (6.721) e Atletica Lecco-Colombo Costruzioni (6684).

Nei campionati individuali, si era già distinto Riccardo Stalpicetti, medaglia di bronzo degli 800m (personale 1’55”18 in batteria col 4° posizione nella graduatoria italiana) oltre che oro nella 4×400m insieme a Denis Rosu, Giorgio Di Nicola  e Marco Restuccia con la migliore prestazione italiana dell’anno 3’23”94.

Nei 2.000siepi, Gianluca Nanni, non in perfette condizioni fisiche, ha dato quello che ha potuto. Alessio Fabri, al 1° anno Allievi, è riuscito a migliorare il suo PB di 3 secondi e così essere il 18° in Italia nel 2020. Valerio Spalletta è stato la punta della società in questa specialità, si è migliorato di 2 secondi, con un ottimo 3° posto e il nuovo PB di 6’02”94. Valerio è stato penalizzato dall’essere stato in gara chiodato a un piede, pur riuscendo nell’ultimo giro ad andare molto forte e superare due degli atleti più accreditati.

Con i risultati di tutto l’anno si sono potute stilare le classifiche nelle quali hanno portato punti: Spalletta 2193p, Stalpicetti 2109p, Grieco 1287p, Nanni 1167p, Di Nicola 712p, Fabri 603p. Con questi punteggi, hanno ottenuto con il totale di 8072 punti il titolo di Campioni Italiani di specialità Mezzofondo.

Tra gli altri atleti che hanno portato punti al Campionato di specialità sono: Emanuele Curci, Francesco Donati, Flavio Gatti, Simone Perciballi che hanno partecipato attivamente con buoni risultati.

 

 

 

facebook